Il Consorzio BIM Piave Belluno con Fondazione Cortina e FISI Veneto

Condividi sui social

Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina: “Collaborazione con enti locali come il Consorzio è fondamentale per il successo e la risonanza degli eventi che promuoviamo”

Cortina d’Ampezzo, 24 gennaio 2024 – Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano appartenenti alla provincia di Belluno (Consorzio BIM Piave Belluno), ente che rappresenta i Comuni consorziati del Bellunese e che si occupa della gestione dei sovracanoni idroelettrici destinandoli alla promozione ed al riequilibrio socioeconomico del territorio, contribuirà economicamente alle iniziative e alle attività di Fondazione Cortina e FISI Veneto nel triennio 2024-2026, in vista dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano-Cortina.

Nel quadro dell’accordo, la Fondazione, ente organizzatore dei grandi eventi sportivi nella conca ampezzana e braccio operativo regionale per le prossime Olimpiadi e Paralimpiadi Milano-Cortina, e la FISI Veneto, che promuove e coordina la pratica degli Sport Invernali e l’attività agonistica nelle varie discipline a livello regionale, si impegnano a allargare ogni iniziativa e attività legata a vario titolo ai Giochi a tutto il territorio provinciale, promuovendo al contempo lo spirito olimpico e i valori della pratica sportiva specialmente tra i più giovani.